Facebook Emoticon

benvenuti a casa della stronza

Questa è la casa della Stronza Jenny, una dimora in cui vigono regole tutte strane e che potreste non accettare, ma a me che me ne fotte?

martedì 22 maggio 2012

Giornalismo senza pudore e notizie impubblicabili?

Oddio! Devo scrivere. Le visite calano e poi, meno scrivo e meno ho voglia di farlo.
Di cosa potrei ciarlare oggi?
Mille idee in testa e non sceglierne neanche una da sviluppare in un post, non potrà portarmi da nessuna parte.
Potrei sparare a zero su qualcuno e/o qualcosa? Si io posso! E lo faccio! Il blog è mio e me lo gestisco io!
Ho deciso, oggi parlerò, ancora, delle notizie correlate a l'attentato di Brindisi.

Ecco una delle più fresche.
http://www.futuratv.it/cronaca/6664-boss-scu-dichiarazioni-shock-sullattentato-a-brindisi.html

Non dovrei commentarla, ma ho un conato da ribrezzo profuso che mi assale e devo vomitare l'opinione che ho dentro.

Qual è la fonte di questo articolo? Un giornalista dovrebbe attenersi a fatti certi, qual è il fatto? Se non c'è attendibilità non è una notizia e allora non si pubblica!
Come potrebbe un presunto boss della Scu avvicinare impunemente il capo scorta di un pm? E' normale? Se fosse vero sarebbe questa la notizia, o no?!
Personalmente, spero non si offenda nessuno - ma sarà inevitabile -, mi sembra sciacallaggio, un cavalcare l'onda dell'emotività e del qualunquismo diffuso in momenti di dolore e passione (intesa come sofferenza di tutti).
Dov'è il rispetto per le vittime di mafia e per la giovane Melissa? Dov'è la condanna di qualsiasi forma di organizzazione mafiosa?
Ma è apologia della Sacra Corona? Ora sarà la Scu il baluardo della legalità pugliese?
Che facciamo, erigiamo a eroi e protettori chi ci ha soggiogati, terrorizzati e talvolta ammazzati?


Ma soprattutto cosa c'entra il culo con le quarantore?
Questo è quello che vi dico.

Nessun commento:

Posta un commento

lasciare un commento è sexy ;)

Twitter Followers

Google+ Followers

networkedblogs