Facebook Emoticon

benvenuti a casa della stronza

Questa è la casa della Stronza Jenny, una dimora in cui vigono regole tutte strane e che potreste non accettare, ma a me che me ne fotte?

martedì 25 settembre 2012

Le rivoluzioni

Ero al bar questa mattina a prendere il caffè. Una pausa pre-lavorativa.
Entra una signora compra una piccola bottiglia d'acqua naturale, usa il bagno ed esce. Come è, come non è iniziano tutti i presenti a lamentarsi dello stato attuale delle cose nella nostra Italia: "una vergogna, ci vorrebbe la rivoluzione!", sbotta la barista. La cliente risponde palesemente infuriata: " Ho fatto il '68 all'università a Roma, non è servito a niente... che mondo schifoso stiamo lasciando ai nostri figli? In Lazio noi pensionati subiamo la detrazione di 200 Euro al mese per la nuova addizionale Irpef. E' una vergogna! Si ci vorrebbe proprio la rivoluzione. Arrivederci e grazie". La donna prende la porta e va via sorridendo serafica, come se non avesse parlato di nulla.



La morale? A mie spese (il caffè l'ho pagato io ;) ) ho scoperto che le rivoluzioni iniziano nel bar e finiscono sull'uscio all'uscita dagli stessi.

E io che credevo di poter cambiare il mondo in un caffè. Invece ci si compra l'acqua per andare in bagno.

Stay tuned, ho un regalo per voi.

Nessun commento:

Posta un commento

lasciare un commento è sexy ;)

Twitter Followers

Google+ Followers

networkedblogs